Esattamente anni 112 dal giorno in cui Zagabria ha ricevuto l'elettricità, il sindaco Milan Bandic e il CEO di HEP Frane Barbarić hanno lanciato 100 con una dimostrazione di ricarica di un'auto elettrica in King Tomislav Square. Stazione di rifornimento ELEN. Fa parte del progetto di HEP per la costruzione di un'infrastruttura per veicoli elettrici in Croazia, che ha creato una svolta nell'elettrificazione della capitale croata e del settore dei trasporti.

Il sindaco Bandic ha ringraziato il team HEP per 10. ha aperto una stazione di ricarica elettrica a Zagabria e ha sottolineato che la ricarica di auto elettriche in città è ancora gratuita e che al momento non è prevista alcuna ricarica.

Con l'evento di oggi, la società elettrica croata si conferma un'entità chiave nell'elettrificazione dei trasporti nella Repubblica di Croazia, che realizziamo in conformità con le linee guida del governo della Repubblica di Croazia e le politiche dell'Unione europea, disse Frane Barbarić e ha sottolineato che lo era impianti di imbottigliamento in tutta la Croazia, da Goričani a nord a Dubrovnik a sud, da Umago a ovest a Vukovar a est. Solo quest'anno abbiamo installato anche le stazioni di rifornimento 50, che è più di una stazione di rifornimento alla settimana, concluse Barbarić e ringraziò il sindaco di Zagabria per l'eccellente collaborazione e sostegno.

Cento stazioni di rifornimento HEP sono cofinanziate dal progetto EAST-E UE, in base al quale HEP installerà un totale di stazioni di ricarica rapida multi-standard 27 di 50 kW. Nel sito di King Tomislav Square, HEP ha installato un totale di tre stazioni di ricarica: due stazioni di ricarica rapida 50 kW nell'ambito del progetto EAST-E e una stazione di ricarica rapida ELEN 22 kW. In ciascuna delle tre stazioni di ricarica è possibile caricare due auto contemporaneamente; le stazioni di ricarica hanno connessioni standardizzate per tutti i modelli disponibili di veicoli elettrici sul mercato.