Coral Griffin (foto di Julio Frangen)

Non c'è un momento migliore della promozione di un nuovo champagne rispetto alla fine dell'anno, perché anche chi non è un fan spumeggiante può ignorare la bottiglia in modo ignorante, fa cadere la spina tra gli ospiti e perde più della metà del prezioso liquido.

Coral Griffin, gli ultimi spumanti della cantina Plešivić Kresimir Ivancic merita un trattamento molto migliore: non solo per gli odori e i sapori unici di Chardonnay e portoghese con piacevoli brecce, ma anche per le condizioni speciali di produzione e l'atterraggio nelle profondità marine. La vista della bottiglia fissato in una massiccia scatola di legno fatta a mano con una finestra di vetro e ricoperta di coralli marini e alghe rende chiaro che questo è uno champagne speciale che va gustare la gastronomia della tavola in compagnia di amici, e non solo la vigilia di Capodanno ...

Dopo tre anni di progetto di invecchiamento del vino frizzante sul fondo del mare Adriatico, siamo onorati di presentare il risultato con cui la natura gioca con suo modo magnifico. Le etichette sono coralli, alghe, molluschi e altri animali selvatici in profondità 20m e terroir marino unico, che sono finora nel mondo del vino raramente hanno avuto l'opportunità di incontrare, formare la bottiglia di champagne sulla strada impensabile stampati - ci ha detto all'inizio Krešimir Ivančić.

La promozione si è svolta presso il ristorante Noel di Zagabria, dove i vini frizzanti sono stati presentati dai nostri migliori sommelier croati: Mario Meštrović, Darko Lugarić e il duo ospitante Ivan Jug i Goran Petrić, uno chef unico preparato dallo chef di Noel Goran Kočiš. Il Griffin Brut era servito per il liquoroso, il primo produttore di vino di Ivančić, che con il gusto della mela verde e degli agrumi era un'eccellente parata delle ostriche congelate dell'Adriatico.

Coral Griffin (foto di Julio Frangen)

Ciascuno dei sommelier ci ha presentato uno degli spumanti corallo. Ivana Juga è stata onorata di introdurre il primo non dosaggio croato Griffin Zero che ha incontrato per la prima volta diversi anni fa all'inaugurazione del ristorante Noel. "Poi la sua versione di mare è stata maturata con maturità, pienezza e morbidezza, e con odori di caramelle, burro e vaniglia abbiamo ottenuto odori di cocco e fumo! - ha sottolineato Ivan.

Goran Petric ha annunciato rose scintillanti famose e pluripremiate dal Portogallo Coral Griffin Rose che ha tenuto tutti i suoi additivi in ​​mare e con la freschezza del suo aroma ha ottenuto nuovi strati di frutta seducente.

Alla fine, il punto di "i" era Coral Griffin Dark Side, probabilmente il grifone più popolare che è conosciuto nel mondo dei media come Champagne neroe presentato da Darko Lugarić come uno dei migliori esperti per le varietà croate autoctone e domiciliate. "Quando ho incontrato per la prima volta lo spumante di Griffin, sono rimasto affascinato dalla loro varietà, ma solo i lieviti sono stati notati sul naso e sulla bocca, ma ho sentito solo l'uva di cui erano fatti", ha detto. L'odore del corallo Dark Side espresse sono ciliegia matura e ciliegia secca che segue il gusto della freschezza e fruttato e cremosità mite e tannini maturi e morbidi dargli una dolcezza irresistibile.

Coral Griffin (foto di Julio Frangen)

Il partner di Ivancic nel progetto Coral Griffin Marko Dušević ci ha detto che dopo una lunga chiacchierata al buio, ha trovato i prodotti con cui è orgoglioso: Ivancic Griffin sono i migliori vini che sono tornati negli anni 5 e hanno preso l'inizio dell'idea dalla sua cantina. Ha aggiunto che l'unico "terroir del mare" è molto specifico e che ogni vino reagisce in modo diverso. "Se i vini non sono pronti per l'atterraggio o hanno difetti o mal di mare li distruggeranno. Ho messo centinaia di tipi di vino e produttori, e quelli che sono venuti fuori dal fondo del mare possono essere elencati sulle loro dita - ed è quello che beviamo stasera. "

Questo progetto non ci ha solo portare questa bella bottiglia che è stampato natura e nuovo terroir che noi diffondiamo orizzonti, ma anche una grande esperienza e l'amicizia con le persone che hanno partecipato a tutto questo e l'occasione per ringraziare tutti coloro che in qualsiasi modo partecipato e ha dato il suo contributo, ha detto Ivančić alla fine.

Possiamo concludere che abbiamo ottenuto un prodotto unico che andrà ad integrare l'offerta turistica della Croazia, come vino e cibo di destinazione e diventare la cartolina più bella che collega croato regione del vino continentale con il mare Adriatico e quindi lasciare un segno nel mondo e contribuire al riconoscimento come paese di vino croato.

Tutto il corso è iniziato nei vigneti sparsi pendii soleggiati della Plešivica, quando dieci anni fa Kresimir con molta passione ha deciso di sfruttare il potenziale del terroir e la varietà e la produzione di vini spumanti con caratteristiche varietali pronunciati. Specificità vigneti Ivančićevih è che la maggior parte delle piste illuminate con più di 2.000 ore di sole all'anno, che è quasi un quinto più lungo rispetto alla media del continente, e la più alta sono in 400 metri sul livello del mare. Tutti i vigneti sono gestiti manualmente perché le posizioni sono molto ripide e un vigneto senza scarpe speciali non può nemmeno entrare.

Studioso in ogni luogo di lavoro (oltre ad essere dieci anni imparato molto sul vino e diventare un enologo-piede con Plesivica è abile pescatore, e recentemente subacqueo con licenza), attentamente studiato e sperimentato con vari metodi di vinificazione in cui il prontamente accettato l'aiuto dell'enologo Goran Marmilić, non avrebbe trovato un modo per mantenere il varietale l'odore e il gusto di una varietà, senza mescolare.

Molto spesso accade che i potenziali vini spumanti monovarietali rimane inutilizzata perché i prodotti di vino con acidi superiori garantiscono freschezza, ma la vinificazione classica tali vini richiedere più zolfo nel processo di produzione e sono sbilanciata e avere una base aromatica neutra. Gli odori e i sapori non si accompagnano, e con la disidratazione sul terreno hanno sapori terziari specifici che dominano gli spumanti. Nello spumante Griffin si possono trovare le caratteristiche delle varietà da cui vengono prodotti e quindi solo gli aromi di lievito in contrapposizione agli altri che riflettono i lieviti creati dall'autolisi.

Ivančić ha trovato la soluzione combinando il metodo krio maceracije e battonagea: da un lato metodo crio macerazione consente le caratteristiche varietali e la freschezza mantenere e dopo la seconda fermentazione in bottiglia, d'altra tecnica mano batonagea permette il fango senza la presenza di corpo solforosa di questi vini e champagne sviluppare e odškoluje. Quando tutto questo aggiungi cantina 20 metri sotto il mare, dove le condizioni specifiche di vini spumanti maturano nel corso 2 anni in silenzio del mare, a basse temperature e sotto la pressione di 2,7 bar con pochissima luce - la ricezione di eventuali vini spumanti specifici pieni di corpo e sapore con solo il 11,5% alcool.

Attualmente la cantina di Ivančić ha Etichetta 9di cui anche Spumante 5, Vino bianco 3 e un vino rosso. Prodotti intorno a 25 migliaia di bottiglie all'anno e tutti distribuiti in ristoranti, vinoteche e alle porte, e c'è già un elenco di prenotazioni per alcune etichette della vendemmia di quest'anno!

Quando si sceglie un'etichetta nome, Kresimir ancora una volta non ha tenuto la consueta tradizione di scegliere un cognome al produttore, ma ha scelto una creatura mitica - un grifone - la bestia con il corpo di leone e la testa di un'aquila, che è l'emblema della nobile famiglia Ivancic. Eschilo lo ha chiamato Zeus il cane con becco che non abbaia, secondo Griffin mitologia greca custodisce l'ingresso al vino cratere dio Dioniso - con Ivancic guardare le bolle dei suoi champagne!

Coral Griffin (foto di Julio Frangen)

La prima serie Griffin Brut prodotto 2013. e questo è tutto il primo spumante con il marchio del vino di alta qualità prodotto dalla varietà Müller Thurgau (Rizvanac). Da un'altra varietà trascurata - i portoghesi - quasi inaspettatamente Ivančić ha prodotto altri due spumanti d'eccellenza: Griffin Dark Side e Griffin Rosé che per un certo numero di anni consecutivi ha vinto la medaglia d'oro al campionato mondiale portoghese del mondo e ha confermato che anche i portoghesi possono produrre vini spumanti lucidi, non solo vini giovani. Griffin Dark Side era deliziato I media spagnoli con eleganza e complessità, e il direttore della prestigiosa rivista, Akatavino, gli hanno assegnato il punto 92 e lo hanno messo in sorprese estreme.

Tranne per i premi di cui sopra dalla competizione in Ungheria Pécs Portugieser Du Monde, nella classifica del vino russo chiamato Forum del Mar Nero la categoria champagne campione è diventata Griffin Brut, un Griffin Zero i Griffin Dark Side hanno vinto medaglie d'oro.

Come accuratamente lavorato su loro vini al tempo stesso sulla vostra istruzione e dimostra che è l'unico produttore di vino croato ma selezionatore perenne a mostre e valutazioni internazionali vini come AWC Vienna, Mundus Vini e valutazione dei vini russa di paesi del Mar Nero.

La combinazione di conoscenze, i giovani e terroir unico per le più alte cariche Plešivičko ha portato una scintilla nel panorama enologico croato un po 'assonnato e ha portato grandi miglioramenti alla divulgazione di champagne, e, soprattutto, entusiasta per il fatto che sempre più - soprattutto giovani - enologo impegna ad esplorare cose nuove nel tentativo di possedere idee versate nella bottiglia.

E non dimenticate che i vini spumanti sono stati a lungo non solo degli aperitivi, ma possono anche essere accompagnati da delicate prelibatezze gastronomiche - un paradiso per edonisti a cui piace sperimentare ...