GET Awards - White Grozd 2018 - laureati (foto di Marko Čolić)

Ora tradizionalmente, come una sorta di annuncio di Vinocom, da 7. il modo è stato assegnato Ammasso bianco viticoltori che sviluppano con successo il turismo del vino e le persone che contribuiscono con le loro attività allo sviluppo e alla promozione della cultura del vino attraverso le loro attività. Il premio è 2012. anno stabilito l'associazione culturale GET con lo scopo di promuovere l'eno-gastronomia e il turismo enogastronomico, e i suoi fondatori Silvija Munda i Tomislav Stiplošek molti anni di partecipazione attiva al panorama enogastronomico hanno contribuito in modo significativo allo sviluppo del vino e del turismo in Croazia.

Oltre a premiare i produttori di vino e cantine in Croazia, ottenere premi sono stati assegnati al meglio in turismo del vino in Slovenia, Bosnia-Erzegovina, Serbia, Montenegro e Macedonia, e personalità di spicco sono stati assegnati premi speciali.

Un interessante ottenere questi riconoscimenti è quello di partecipare alla valutazione di un gran numero di cultura del vino e buongustai tavolo: quest'anno ci sono stati più di 500, insieme a 1.200 persone attraverso un sondaggio aperto.

"Vendi sulla tua porta di casa l'aceto divenne una priorità, le cantine diventarono parte integrante dell'offerta turistica e un fattore importante nel turismo. Pertanto, la missione di questo progetto sottolineare quelli più difficili, a lodare il loro lavoro e il successo, dare loro incoraggiamento a proseguire, e tutti gli altri per dare un incentivo per ulteriore sforzo e sviluppare la qualità della nostra offerta. Questo vale non solo per l'azienda, ma a tutti coloro le cui azioni in alcun modo influenzare lo sviluppo e la promozione del turismo enogastronomico e festa culturale "-. Ha spiegato Tomislav Stiplošek, presidente dell'associazione.

Il migliore in Croazia nel turismo del vino:
1. Cantina Meneghetti, Bale (Diploma e vaso di cristallo di vetro Rogaška)
2. Cantina Vuglec, Škarićevo - Krapina
3. Cantina Korta Katarina, Orebić

Bregovita Croazia
1. Cantina Vuglec, Škarićevo - Krapina
2. Cantina Kolarić, Hrastje Plešivičko
3. Cantina Trdenić, Popovača

Dalmazia meridionale
1. Cantina Korta Katarina, Orebic, Peljesac
2. Cantina Bire, Lumbarda, isola di Korcula
3. Cantina Rizman, Klek (vigneti di Komarna)

Dalmazia settentrionale e centrale
1. Bibich Winery, Plastova e azienda vinicola Stina, Bol, isola di Brac
2. PZ MasVin - olive e vino, Polača
3. Winemaking Royal VineyardsPetrcane

Istria e Quarnero
1. Stancija Meneghetti, Bale
2. Cantina Damjanić, Fuškulin
3. Cantina Kozlović, Momjan

Slavonia e Podunavlje
1. Cantina Belje, Cavalieri dei vigneti
2. Cantina Iločki, Ilok
3. Cantina Antunović, Dalj

Il meglio della Slovenia nel turismo del vino:
Doppler della cantina, da Zg. Kungota

Migliore in Bosnia ed Erzegovina nel turismo del vino:
Vukoje Winery da Trebinje & Cantina Nuić da Ljubuski

Il meglio in Serbia nel turismo del vino:
Cantina Zvonko Bogdan da Palić

Il meglio del Montenegro nel turismo del vino:
Cantina delle piante da Podgorica

Il meglio del turismo in Macedonia:
Chateau Kamnik Winery da Skopje

Riconoscimento particolare per contributi straordinari in sviluppo cultura del vino: Wine bar e wine bar Bornstein

Riconoscimento particolare per il contributo eccezionale alla promozione turismo del vino: Viaggio del vino esotico

Riconoscimento speciale per tutta la vita, per il contributo straordinario alla promozione dell'enogastronomia, quest'anno è stato assegnato postumo Dark Baretić

riconoscimento Buon inizio per 2018. anno ricevuto cantina Galić da Kutjevo.