Cantina Kolarić, Franjo Kolarić (foto di SZ)

Piccola fattoria Kolarić, situato sulla strada del vino verso San Giovanni è nascosto e non così piccolo Cantina Kolarić guidato da Franjo Kolarić con la famiglia.

Francis, che alcuni riconosceranno dal reality show L'amore è nel villaggio, il piccolo ha cambiato lo slogan e il suo umore era legato alle sue etichette L'amore è nel vino. Ma questo non significa che Francesco ha dato quel primo amore, perché è in un rapporto felice con la moglie (che ha incontrato nello show) e senza il cui aiuto e la comprensione di certo non sarebbe in grado di costruire da piccola economia destra piccolo impero vino. Kolarić ha attualmente 6 ettari di vigneti, che coltiva più di viti 30.000, invidiabile cantina dove si preparano più di 90.000 litri di vino di diverse varietà e più etichette e una continua espansione e miglioramento. Oltre al seminterrato c'è un wine bar e ristorante con cucina casalinga per un centinaio di ospiti di sopra del quale hanno soddisfatto i visitatori possono rilassarsi in una delle 15 camere arredate in stile rustico con 4 stelle. Il ristorante è utilizzato per una varietà di occasioni, dal business al di famiglia, e, a parte, principalmente piatti a base di carne nazionali, servizio di pulizia e hanno piatti vegetariani e vegani, quindi non sorprende che i proprietari Kolarič di Medaglia d'Oro Girasole del turismo rurale della Repubblica di Croazia come la migliore economia per la preparazione di cibo e vino.

kolaric1
Economia Kolarić (foto di Silvija Munda, GET Report)

L'economia esiste da molti anni e la famiglia ai piedi di Japetić possiede anche la villa del Conte Erdödy, costruita da 1656. anno con cui terrazza offre uno sguardo emozionante in villaggi Svetojanska e vigneti, dove Kolarič offrire solo le specialità locali finiscono le ricette di famiglia e, naturalmente, vini pregiati.

Vina Kolarić non è ancora ampiamente venduto, ma può essere trovato nei ristoranti, soprattutto sulla costa, e ovviamente nei loro ristoranti. L'etichetta sotto la quale una parte di vini di qualità premium e lotti limitati e champagne premium appaiono negli ultimi anni Coletti, un derivato di un amico contattato da un amico dall'Italia quando ha parlato con lui Francesco Coletti.

Station Winery Kolaric destinazione giusta per gli amanti del vino, per la più meritoria Francesco stesso che si prende cura di ogni ospite, quindi questa volta ha partecipato alla preparazione del cibo sul fuoco nel cortile, e ha presentato l'etichetta anche 17 di spumante fino Silvanca verde il vecchio anno 21 dal quale ha salvato duecento bottiglie. Era il primo vino Francis prodotto da lui dopo che suo padre aveva offerto la gestione della cantina ora a 1997. anno.

La sessione di degustazione è iniziata con lo spumante Colts Rose brutProdotto metodo classico del 60% Pinot Nero, Chardonnay e 20% 20% Portugizac, liscio, asciutto e fresco, con la quale abbiamo Kolaric scoperto che aveva l'intenzione di Portugizac rendono il "diritto", vino serio. La serie è proseguita con un vino che non manca di freschezza anche se è chiamato Essere dispiaciuto, fatto da varietà di vecchi vigneti piacevoli che difficilmente possono essere incontrati, e che sono ancora più reali oggi: blu, giallo, pancia pungente e regno. Il vino che una volta affettava il vino fatto in casa è oggi il principale, il suo corpo sottile, minerale e acido solo nelle note, ed è brillantemente incollato con cibo pesante. Neuburger da 2016. L'anno seguente fu una continuazione logica, poiché è un'altra vecchia varietà che è un clone di papavero bianco e silva verde.

Pinot Gray è il tipo che Kolarić ama di più e la maggior parte dei suoi vini e spumanti si basa su di esso: Pinoli pinot classici da 2017. e macerato a freddo Colonne pinot grigio da 2016. (l'uva o il mošt vengono raffreddati con ghiaccio secco, che posticipa l'ossidazione e la fermentazione). Oltre alla macerazione a freddo, Franjo ha introdotto un'altra novità nella produzione dei suoi vini, e cioè sur lie un metodo che richiede che il vino senza sorpassi ma con una miscelazione regolare rimanga nella canna intorno ai mesi 12 sul suo lievito naturale e sul suo suolo.

Dopo la pila, l'ordine è venuto macerato Colette Rajnski Riesling da 2016., Colette chardonnay 2016 prodotto da quanto sopra menzionato sur lie metodo, e quattro vini direttamente dalla canna: Chardonnay 2017, Pinot nero 2016 i Portugizac che aveva una medaglia d'oro in Ungheria e il Pinot nero (Rosé con amore) da 2015. anno in cui è previsto il riempimento della bottiglia per quel giorno.

DSC_3636
Semi pinot from anphora (foto di Silvija Munda, GET Report)

Era tutto un'introduzione a Pile grigie iz 1.200 litri anfore in cui la sinistra tonnellate occhio 3 di uve di prima classe ( "ogni bacca esaminato e buttato fuori se non fosse stato perfetto") a fermentare per circa due anni, e solo allora è andato in un'ulteriore elaborazione, seguito da almeno due anni di invecchiamento in botti di legno e poi ancora qualche mese in bottiglia. Viene estratto da amfore la cui apertura è ulteriormente protetta grasso di elefante, Questo vino - anche se le varietà a bacca bianca, ma è dovuto alla fermentazione nelle bacche scure rosa - quasi nessun odore, ma è pieno ora sapori forti ed è chiaro che questo è un vino di grande potenzialità.

Quando si sommano gli anni di attesa di trovare il mercato del vino, con il rischio che qualcosa vada costi di approvvigionamento sbagliate e iniziali anfore dalla Georgia e la sua installazione, si diventa consapevoli del fatto che non vinarenje è uno sport costoso ...

Dopo il vino da anfore abbiamo pensato che nulla può sorprendere, ma ci sbagliavamo, perché l'amore che Francesco presenta al Pinot Grigio è particolarmente evidente in Selezione di pile grigie etichetta con Amore (Con amore), un tranquillo vino rosa che dice non è né bianco né rosa, quindi scherza dicendo che può essere chiamato e fibrosi.

Alla fine, il vino dolce di puro pinot grigio è entrato in linea - la vendemmia tardiva Ivana slatkica, per finire come è iniziato - con un po 'di champagne in più.

Dopo la degustazione di tutti i vini 17, totalmente sappiamo perché Francesco ha deciso di fornire ai propri ospiti e alloggi - Zagabria non è lontano, ma il tempo può diventare tortuoso e non essere sicuro se la quantità di vini assaggiato ...